Ascia vichinga antichizzata

129,98 ON-LINE

COD: HN-XH1072N Categorie: , Tag:

Descrizione

Considerato uno dei reperti archeologici più sorprendenti e belli dell’era vichinga, la cosiddetta ascia Mammen è stata scavata da un tumulo funerario del X secolo a Mammen (vicino a Viborg) nello Jutland, in Danimarca. Questo pezzo unico ha dato il nome all’omonimo stile artistico vichingo (circa 950-1030 – una continuazione della decorazione animale in stile Jelling, con il graduale inserimento di elementi più vegetali e decisamente meno geometrici).

La tomba maschile da cui sono stati recuperati la sontuosa ascia vichinga e molti altri preziosi manufatti è datata ca. 970/971 d.C. e ritenuto l’ultimo luogo di riposo di un uomo ricco di alto, anche principesco status. La piccola ascia di ferro è riccamente ornata da incisioni intarsiate con argento, niello e foglia d’oro, il che fa supporre che si trattasse molto probabilmente di un’arma cerimoniale o di prestigio piuttosto che di una semplice ascia da battaglia o da lancio.

L’ascia vichinga Hanwei è un modello tipico, in grado di fendere elmi o armature senza pietà. È dotato di una testa forgiata con un bordo temperato affilato e un’asta in legno duro.

Caratteristiche principali:
– Testa forgiata e bordo temperato
– Albero in legno duro
– Anticato

Dettagli:
– Lunghezza totale (dal fondo dell’albero alla punta della lama): ca. 85,5 cm
– Lunghezza dell’albero: ca. 81 cm
– Lunghezza lama: ca. 21,5 cm
– Spessore di guardia: ca. 13 mm
– Peso: ca. 1300 g
– N. prodotto del produttore: XH1072N

Vuoi saperne di più o conoscere la disponibilità? Contattaci

Scrivi il codice dell'articolo che ti interessa, lo trovi sotto il nome dell'articolo

Informazioni aggiuntive

Peso4 kg
EAN

4250673442591