In offerta!

Khopesh, spada egiziana

149,98 ON-LINE

COD: 0119431700 Categoria: Tag:

Descrizione

Questa bella ricostruzione di un antico khopesh egiziano ha una lama in acciaio armonico EN45 non temprato con finitura nera e raccordi decorativi in ​​ottone. Il filo (sul lato convesso della lama) non è affilato. L’impugnatura è in legno laccato, la guardia e il pomolo in ottone. La lama e l’elsa sono entrambe ornate con motivi stilizzati di serpente/serpente. Il serpente, in particolare il cosiddetto Uraeus (un cobra eretto o in ascesa) era un comune antico simbolo egiziano di regalità e autorità divina, e anche strettamente associato al concetto di aldilà.

Il khopesh dell’età del bronzo era una spada ricurva a forma di falce che si è evoluta da forme precedenti di asce da battaglia mesopotamiche a forma di mezzaluna. All’inizio del periodo del Nuovo Regno egiziano (ca. XVI secolo aC), era diventata una delle armi militari più popolari dell’Antico Egitto.
La caratteristica più evidente di questa spada da fanteria ad una mano era la sua lama uncinata che era affilata sul bordo esterno, rendendola uno strumento di combattimento feroce e potente per il taglio a distanza ravvicinata. Sebbene progettato principalmente come arma da taglio, potrebbe anche essere usato per la spinta occasionale o per far cadere l’avversario dai piedi, disarmarlo o agganciare il suo scudo. L’elevata efficacia e versatilità di questa spada, piuttosto avanzata per l’epoca, contribuì molto probabilmente alla sovranità e alla stabilità durature dell’Impero egiziano.
Numerose raffigurazioni di faraoni che brandiscono una spada a falce nell’antica arte egizia, nonché esempi superstiti ben conservati trovati in tombe reali (ad esempio nella tomba di Tutankhamon, XIV secolo a.C.) suggeriscono che quest’arma iconica avesse anche un rituale cerimoniale valore ed era un simbolo di alto rango e prestigio.
Alla fine, il Khopesh andò fuori uso intorno al 1300-1200 aC, gradualmente sostituito da spade dritte più tradizionali.

Non è funzionale. È progettato come pezzo da collezione o esposizione e non è adatto per la rievocazione del combattimento. Oltre alla sua qualità di oggetto da collezione, è anche perfettamente adatto come oggetto di scena, ad es. per completare il costume.

Particolari:
– Materiale: lama in acciaioarmonico EN45 (acciaio ad alto tenore di carbonio, non inossidabile) con finitura nera, impugnatura in legno e ottone
– Lunghezza totale: ca. 75 cm
– Lunghezza lama: ca. 54 cm
– Spessore lama: ca. 4 mm (filo circa 1 mm)
– Lunghezza dell’elsa: ca. 20 cm (presa circa 9 cm)
– Larghezza lama: ca. 4,5 cm in guardia / 9,5 cm in punta
– Punto di equilibrio: ca. 12 cm dalla guardia
– Peso: ca. 2,3 kg
– Nessun fodero

Le specifiche possono variare leggermente da pezzo a pezzo.

Vuoi saperne di più o conoscere la disponibilità? Contattaci

Scrivi il codice dell'articolo che ti interessa, lo trovi sotto il nome dell'articolo

Informazioni aggiuntive

Peso5 kg
EAN

4250673481217