In offerta!

Falcata con impugnatura testa di cavallo, IV-III secolo aC

144,99 134,98 ON-LINE

COD: 0116411108 Categorie: , Tag: , , ,

Descrizione

Dettagli
– Né la spada, né il coltello sono affilate
– Incluso è un fodero di legno decorato con pelle rossa e raccordi in ottone
– Lunghezza totale di spada: ca. 63 cm
– Lunghezza lama: ca. 52 cm
– Lunghezza totale del della lama: ca. 23 cm
– Lunghezza della lama della lama: ca. 15 cm
– Peso: ca.. 2,1 kg

La falcata è la tipica spada dei Celti-Iberici che erano un popolo celtico che viveva nella penisola iberica, principalmente in quella che ora è la Spagna centro settentrionale, prima e durante l’Impero Romano. La spada è simile al kopis greco e al khukri nepalese.

I Celtiberi erano il gruppo etnico più influente nell’Iberia preromana, ma avevano il loro più grande impatto sulla storia durante la seconda guerra punica, durante la quale divennero gli alleati (forse non voluti) di Cartagine nel suo conflitto con Roma e attraversarono le Alpi nelle forze miste sotto il comando di Annibale. Come risultato della sconfitta di Cartagine, i Celtiberi si presentarono per la prima volta a Roma nel 195 aC.

La nostra falcata è una replica di una spada del IV-III secolo aC. Ha un’elsa d’ottone ornata con la testa di un cavallo. I lati del manico sono in osso e rivettati con rivetti in ottone. La lama in acciaio al carbonio presenta interessanti  scanalature”scorri-sangue”.

Vuoi conoscere la disponibilità o saperne di più? Contattaci

Scrivi il codice dell'articolo che ti interessa, lo trovi sotto il nome dell'articolo

Informazioni aggiuntive

Peso4 kg