In offerta!

Martello d’arme, Italiano da Carrara, Becco di Corvo,XIV sec.

149,99 139,99 ON-LINE

COD: 0416040400 Categoria: Tag:

Descrizione

Il martello è una delle più antiche armi germaniche e il martello d’armi ha goduto di grande popolarità nel Medioevo grazie alla sua estrema efficacia.

Entrò nella storia intorno al 13. sec.  nella cavalleria. Dato che l’armatura di acciaio era diventata sempre più elaborata e più spessa nel tempo, la cosiddetta punta da cavaliere si dimostrò eccezionalmente preziosa grazie al suo peso e alla sua capacità di perforare e colpire anche la più pesante delle armature.

Il becco del corvo o bec de corbin è una versione tardo medievale di questa arma. Soprattutto la punta da cui deriva il suo nome ha reso quest’arma da impatto un potente strumento contro avversari ben armati, in grado di penetrare una spessa armatura a piastre o in cotta di maglia.

Questa replica del 14 ° sec. presenta una figura simile ad un animale con una bocca spalancata. La testa del martello sporge dalla bocca spalancata della bestia, mentre la punta appuntita e rivolta verso il basso rappresenta la coda della creatura. La bestia è fatta in ottone, e la testa del martello sporgente e la punta sono forgiate in acciaio. L’asta in legno è rivettata alla testa.

Caratteristiche principali:
– Martello riccamente decorato
– Testa e punta del martello in acciaio al carbonio

Dettagli:
– Materiale: acciaio ad alto tenore di carbonio, ottone, legno
– Lunghezza totale: ca. 67 cm
– Lunghezza manico: ca. 52 cm
– Larghezza della testa: ca. 15 cm
– Peso: ca. 1328 g

Le specifiche possono variare leggermente da un pezzo all’altro.

Vuoi conoscere la disponibilità o saperne di più? Contattaci

Scrivi il codice dell'articolo che ti interessa, lo trovi sotto il nome dell'articolo

Informazioni aggiuntive

Peso5 kg
Misura

M, L